I mille colori della natura Itinerari - La Salle, Morgex La Thuile

I mille colori della natura Itinerari - La Salle, Morgex La Thuile

Il Monte Bianco delimita il confine con la Francia e domina con il suo bastione lungo 50 km, la parte alta della Valle d'Aosta, offrendo al visitatore un panorama ineguagliabile. Il versante orografico sinistro della Valle esposto a nord, è ammantato da boschi di conifere dove spicca la magnifica cascata del torrente Lenteney, mentre il versante destro, molto soleggiato, è caratterizzato da un' ampia fascia collinare dove crescono i vigneti più alti d' Europa e con le cui uve si produce il famoso vino bianco DOC "Blanc de Morgex et de La Salle". 

"La Salle" (1001m) segna la porta d'ingresso della Valle del Monte Bianco. In posizione digradante, tra i vigneti e i frutteti e felicemente esposto al sole, il villaggio è stato quasi completamente ristrutturato rispettando l'originale architettura delle case preesistenti.  Da La Sallle si gode di un'eccezionale panorama sulla catena del Monte Bianco in un contesto naturale estremamente scenografico. Poco fuori La Salle, in zona leggermente rialzata, svetta la torre cilindrica del castello di Chatelard (XIII Sec.). Da visitare anche il Museo Etnografico a Cheverel.  I dintorni offrono molteplici possibilità di passeggiate ed escursioni con panorami spettacolari.  Gli appassionati dello sport possono praticare equitazione, tennis, rafting e mountain bike. In inverno, ci sono molti itinerari di sci alpinismo e quelli per le escursioni con le racchette da neve. Proseguendo verso Courmayeur si raggiunge Morgex. Questo antico borgo è situato in un ampio spazio pianeggiante, a 923 mt. di altitudine, circondato da una bella cerchia di montagne tra cui spiccano la Grivola e il Mont Crammont ed ì attraversato interamente dal corso della Dora su cui si cimentano gli appassionati di rafting e canoa. Proseguendo ancora si giunge a La Thuile, situata a 1441mt di altitudine, in una conca protetta da foreste e dominata dall'imponente presenza del Rutor e del suo ghiacciaio. La Thuile fa parte di un comprensorio sciistico internazionale che condivide con la stazione francese di La Rosiére.  Con 150 km di piste accessibili con un unico skipass valido sui due versanti, costituisce uno dei più vasti comprensori sciistici della regione. Da La Thuile passa anche l'Alta Via n. 2 che, scendendo dal rifugio Deffreyes  e attraverso il Vallone di Chavanne, porta al Rifugio Elisabetta e quindi a Courmayeur.   Ringraziamo L'Assessorato del Turismo VdA per foto e testi

0 commenti

Lascia un commento

La tua email non verrà resa pubblica.